Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Fonti letterarie per la storia dell'arte

Oggetto:

Literary sources for art history

Oggetto:

Anno accademico 2014/2015

Codice dell'attività didattica
STU0131
Docente
Piera Giovanna Tordella (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Culture e letterature del mondo moderno
Anno
1° anno 2° anno 3° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Modalità d'esame
Orale
Prerequisiti
Conoscenza manualistica della storia dell'arte e della letteratura sino all'evo barocco.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso intende affrontare le declinazioni della letteratura europea dell’evo barocco nella materializzazione dei suoi contenuti teorici, critici e stilistici nel rapporto con il disegno, la pittura, la scultura e, non in ultimo, con l’architettura.

 

The course deals with different European literary sources of the Baroque Age; in this course the theoretical and stylistic features of Baroque, along with the criticism concerning it, will be examined in its relation with drawing, painting and architecture

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

L’esame prevede un colloquio articolato, teso a verificare, affrontando le diverse sezioni del programma, l’acquisizione da parte dello studente di un’adeguata conoscenza delle principali tematiche e delle opere letterarie, fonti teoriche e critiche analizzate durante il corso.

 

The exam consists of an extensive interview which aims at testing the student’s acquisition of an adequate knowledge of the main topics, literary works and sources presented in the course.

 

Oggetto:

Programma

Titolo del corso: Le arti dell’evo barocco tra letteratura, teoria e critica.

 

Nella grande epopea barocca, la contaminazione di punti di stazione teorici e critici che affrontano il problema delle arti figurative assimilano e discriminano ad un tempo le più diverse determinazioni letterarie, poetiche, filosofiche. Determinazioni che assumono il confronto e la contrapposizione con il versante classicista come inveramento di uno sguardo inedito al problema della forma, dello spazio programmaticamente sottratto alla dogmatica applicazione della prospettiva legittima.  

 

Course title: The arts of the Baroque Age in literature, theory and criticism

 

During the Baroque Age different interpretations of the issue of the visual arts outlined and summed up different literary, poetic and philosophic points of view. These interpretations confronted and opposed classicism and presented themselves as a new way of understanding the issues of form and space, in particular in relation to the application of the traditional perspective.

 

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

 

Testi consigliati e bibliografia

- Fonti storico-artistiche italiane e straniere (indicate nel corso delle lezioni)

- E. Panofsky, Galileo as a Critic of the Arts,  The Hague, 1954.

- Damianaki C., Galileo e le arti figurative: i ritratti e i busti di Galileo, scoperte astronomiche e pittura barocca, la concezione estetica di Galileo, presentazione di Bruno Basile, Vecchiarelli, Manziana 2000.  

- G.Deleuze, La piega. Leibniz e il barocco, Einaudi, Torino 2004.

- D. Mahon, Studies in Seicento art and theory, London, The Warburg Institute University of London, 1947.  

- P. Bénichou, Morales du grand siècle, Gallimard, Paris, 1983 (I ed. 1948).

- V.L. Tapié, Baroque et classicisme, préface de M. Fumaroli, Paris, Librairie général française, 1980.

- P. Fréart de Chantelou, Journal de Voyage du Cavalier Bernin en France, Pandora, Aix en Provence, 1981.

 

- M. Praz, La letteratura inglese dal Medioevo all’Illuminismo, Sansoni – Accademia, Firenze –Milano, 1967 (capitoli indicati nel corso delle lezioni)

 

- G. Mancini, Considerazioni sulla pittura, ed. critica e introduzione di A. Marucchi, commento di L. Salerno, 2 voll., Roma, Accademia Nazionale dei Lincei, 1956-1957 (parti indicate nel corso delle lezioni).

 

 

- N. Poussin, Lettres à propos de l’art, textes réunis et présentés par A. Blunt, Paris 1964.

 

- R. Fréart de Chambray, Idée de la perfection de la peinture, Farnborough, Gregg, 1968 (La perfezione della pittura, a cura di F. Fanizza, Palermo, Aesthetica, 1990).

 

- A. Félibien des Avaux, Entretiens sur les vies et sur les ouvrages des plus Excellents Peintres Anciens et Modernes, introduction, établissement du texte et notes par R. Demoris, Paris, Les belles lettres, 2007.

 

- F. Bacone, Saggi, con una nota di A. Brilli, traduzione di A.M. Ancarani, Palermo, Sellerio, 1996.

 

- The Age of Charles I, catalogo della mostra a cura di O. Millar, London, Tate Gallery, 15 novembre – 14 gennaio 1973, London – Tate Gallery Publications, 1972.

 

- F. Haskell, Patrons and painters: a study in the relations between Italian art and society in the age of the baroque, London,  Chatto & Windus, 1963 (Mecenati e pittori : l'arte e la società italiane nell'età barocca, Torino, Allemandi, 2000).

 

- E.S. De Beer, The Diary of John Evelyn, London, Oxford University Press, 1959.

- F.P. Chambers, The History of Taste, An Account of the Revolutions of Art Criticism and Theory, Westport, Greenwood, 1971 (I ed. New York, Columbia University Press).

 

- S. Rosa, Lettere inedite di Salvator Rosa a G.B Ricciardi, trascritte e annotate da A. De Rinaldis, Roma, Palombi, 1939.

 

- R. de Piles, Conversations sur la connaissance de la peinture et sur le jugement qu’on doit faire des tableaux (1677), Genève, Slatkine reprints, 1970.

 

- Giovanni Pietro Bellori, Le vite de' pittori scultori e architetti moderni, a cura di Evelina Borea, introduzione di Giovanni Previtali, postfazione di T. Montanari, 2 voll., Torino, Einaudi, 2009 (parti segnalate nel corso delle lezioni)

 Altri testi saranno indicati nel corso delle lezioni.

 

 

 

 



Oggetto:

Note

Non sono previsti programmi speciali per i non frequentanti.

 

 

 

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 22/06/2016 22:10

Non cliccare qui!