Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Lingua e traduzione francese B-livello avanzato (12 cfu)

Oggetto:

French Language and Translation

Oggetto:

Anno accademico 2023/2024

Codice attività didattica
STU0569
Docenti
Antonella Amatuzzi (Titolare del corso)
Paola Cifarelli (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea triennale in Culture e letterature del mondo moderno
Anno
3° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
12
SSD attività didattica
L-LIN/04 - lingua e traduzione - lingua francese
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
È richiesta una buona conoscenza di francese (pari al livello B1 del Quadro Comune di Riferimento), che può essere rafforzata anche seguendo il corso di lettorato a frequenza non obbligatoria (vedi attività di supporto).
La prova di lettorato deve comunque essere superata da tutti gli studenti, prima o dopo aver sostenuto l’esame relativo a questo insegnamento di lingua e traduzione francese per ottenere i crediti.
Students need to have an intermediate level of French (level B1 of CEFR), which can also be obtained by following the Lettorato course, with non-compulsory attendance (see supporting activities).
However, in order to obtain the credits, all students must pass the Lettorato exam before or after taking the exam related to this course .
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

Al termine dell'insegnamento gli studenti dovranno

- conoscere le principali tipologie di variazione linguistica (diastratica, diacronica, diatopica, diafasica) del francese, analizzarle, capirne il funzionamento e renderne conto con esempi pertinenti, anche attraverso comparazioni con la lingua italiana

- conoscere le fasi della storia esterna della lingua francese

- conoscere la distribuzione geografica del francese nel mondo

- essere in grado di identificare le principali caratteristiche del francese 'fuori di Francia' (anche analizzando alcuni testi)

- migliorare capacità di parlare in pubblico in maniera organizzata attraverso gli exposés

 

 

By the end of the course, students will be expected to

- know the main types of linguistic variation (diastratic, diachronic, diatopic, diaphasic) in French, analyse them, understand how they work and discuss them with relevant examples, including comparisons with the Italian language

- know the phases of the external history of the French language

- know the geographical distribution of French in the world

- be able to identify the main characteristics of French 'outside of France' (also by analyzing some texts)

- improve their ability to speak in public in an organized way through exposés

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Inserire qui il testo in italiano. Non eliminare l’indicazione “Italiano” tra le parentesi quadre; è necessaria per la creazione dell’etichetta di visualizzazione del testo in italiano. Una volta inseriti i testi eliminare queste indicazioni in modo che non risultino visibili agli studenti.

 

 

Inserire qui il testo in inglese. Non eliminare l’indicazione “English” tra le parentesi quadre; è necessaria per la creazione dell’etichetta di visualizzazione del testo in inglese. Una volta inseriti i testi eliminare queste indicazioni in modo che non risultino visibili agli studenti.

 

Oggetto:

Programma

 

A partire dai concetti di norma linguistica e di francese 'standard' si studieranno gli usi linguistici 'diversi', che se ne allontanano, dal punto di vista diacronico (evoluzione della lingua nel tempo per capire come il contesto storico abbia contribuito alla trasformazione del francese nel tempo), diastratico (per analizzare gli usi linguistici nei diversi gruppi sociali o professionali), diafasico (per affrontare i vari registri e livelli di lingua, che variano a seconda della situazione di comunicazione), diamesico (particolarità del codice scritto e dell'orale), diatopico (per studiare le differenze tra il francese parlato in luoghi diversi).

 

 

Starting from the concepts of linguistic norm and 'standard' French,the course will deal with 'different' linguistic uses, which deviate from them, from a diachronic point of view (evolution of language over time to understand how the historical context has contributed to the transformation of French over time), diastratic ( language uses in different social or professional groups), diaphasic (registers and levels of language, which vary depending on the communication context), diamesic (particularities of the written and the oral codes), and diatopic (varieties of French in the world).

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

Lezioni della durata di 72 ore complessive (12 CFU) svolte in lingua francese.

Materiale utile per la preparazione dell’esame (frequentanti e non frequentanti: power points, video, esercitazioni, materiale bibliografico e di approfondimento) sarà caricato su moodle

 

This is a 72 hour course/module (12 credits), mainly taught in French. Useful material for the preparation of the exam ( power points, videos, exercises, bibliography and further reading material) will be uploaded on moodle

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

Le competenze acquisite saranno verificate attraverso un colloquio orale in francese (3/4 domande), con exposés (anche in itinere) su argomenti concordati e con una dissertation (per la parte relativa alla diacronia).

E' richiesto anche il superamento della prova di lettorato.

La preparazione sarà considerata adeguata (valutazione espressa in trentesimi), se lo studente dimostrerà la padronanza dei concetti di base riguardo al fenomeno della variazione linguistica per la lingua francese, esponendoli con chiarezza, ricorrendo alla terminologia specifica necessaria e fornendo esempi pertinenti e  se saprà approfondire in modo originale un aspetto linguistico o artistico-culturale del fenomeno studiato, stabilendo autonomamente rapporti e collegamenti.

La valutazione finale si otterrà dalla somma dei punteggi ottenuti nelle valutazioni parziali o dal voto ottenuto all'esame. Questa valutazione farà poi media con il voto della prova di lettorato, obbligatoria per tutti gli studenti, indipendentemente dal loro livello di conoscenza iniziale del francese

 

 

The acquired skills will be verified through an oral exam in French (3/4 questions), with exposés (also in itinere) on specific topics and with a "dissertation" (concerning the diachrony).
It is also required to pass the lettorato exam)
Students pass the exam  (mark out of 30), if they can explain the notions dealt with during the course clearly, if they can explain the notions dealt with during the course clearly, using an appropriate terminology and with relevant examples; if they are able to focus on a linguistic or cultural-artistic aspect of the Francophone countries examined, autonomously identifying relations and connections.

The final evaluation will be obtained from the sum of the scores obtained in the partial evaluations or from the grade obtained in the exam. This grade will then be averaged with the grade of the lettorato test, which is compulsory for all students, regardless of their level of initial knowledge of French.

 

Oggetto:

Attività di supporto

1 - ll lettorato, tenuto da una docente madrelingua, permette di acquisire o perfezionare le competenze linguistiche di base; la frequenza, non obbligatoria, è caldamente consigliata soprattutto agli studenti che non hanno un livello B1 del Quadro di Riferimento. Il corso ha durata annuale, con inizio a ottobre; un test di livello, che si svolge dopo la chiusura delle iscrizioni, permette di formare classi omogenee.

La docente di riferimento del lettorato è la prof.ssa Anne Paris (anne.paris@unito.it); il link alle informazioni sul lettorato di francese è il seguente: https://culture.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=chj9

La prova di lettorato consiste in una prova di ascolto ed un test di grammatica, corrispondenti al livello B1 del quadro di riferimento europeo. 

Il superamento della prova di lettorato è  obbligatorio per tutti gli studenti ma l'esame riguardante il modulo può essere sostenuto prima o dopo il lettorato.

 2 -Un laboratorio di espressione orale in lingua francese (18 ore, 2 ore a settimana), tenuto dalle prof.ssa Antonella Amatuzzi sarà attivato nel primo semestre per tutti coloro che necessitano di rafforzare le abilità di base. Il laboratorio prevedrà attività settimanali soggette a una valutazione e potrà sostituire una parte delle prove d'esame.

3 - È previsto anche un servizio di tutoraggio svolto da uno/a studente/essa che accompagnerà i/le discenti nella preparazione dei contenuti del corso. Informazioni a proposito verranno date in itinere dai docenti.

their basic language skills. Attendance is not compulsory but it is highly recommended, especially for students who hdo not have a B1 level.  The course lasts one year, starting in October; a placement test, will take place at the beginning of Academic year to have homogeneous classes.

The reference teacher of the French lettorato is Prof. Anne Paris (anne.paris@unito.it); the link to information about the Lectureship in French is the following: https://culture.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=chj9
The lettorato test consists of a listening test and a grammar test, corresponding to level B1 of the European reference framework. 

Passing the lettorato test is compulsory for all students but the exam concerning this course can be taken before or after the lettorato test.

 

2 -A workshop on oral expression in French (18 hours, 2 hours per week), held by Prof. Antonella Amatuzzi will be activated in the first semester for all those who need to strengthen their basic skills in oral expression. The laboratory will include weekly activities subject to an evaluation and may replace part of the final exams.

3 - In addition, there will also be a tutorship held by a senior student who will accompany the students in preparing the contents of the course. The students are warmly encouraged to participate in the tutorship, in order to get access to information and materials (texts, slides, etc.) distributed during the course.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

 

Françoise Gadet, "La variation: le français dans l'espace social, régional et international", in AA.VV.,Le Grand livre de la langue française, Paris, Seuil, 2003, pp. 91-152

Françoise Gadet,  La variation sociale en français, Paris, Ophrys, 2003

Manuel des francophonies, De Gruyter, Berlin, 2017

AA.VV., Les variétés du français parlé dans l'espace francophone, Paris, Orphys, 2010

AA. VV. Quelles perspectives pour la langue française ?Histoire, enjeux et vitalité du français en France et dans la francophonie, Rennes, Presses Universitaires de Rennes, 2016

Bernard Pöll, Le français langue pluricentrique? Études sur la variation diatopique d'une langue standard, Frankfurt am Main, Peter Lang, 2005.

Michèle Perret, Introduction à l’histoire de la langue française, Malakoff, Colin, 2020.

Saranno altresì disponibili dispense a cura delle docenti.

 

 

Françoise Gadet, "La variation: le français dans l'espace social, régional et international", in AA.VV.,Le Grand livre de la langue française, Paris, Seuil, 2003, pp. 91-152

Françoise Gadet,  La variation sociale en français, Paris, Ophrys, 2003

Manuel des francophonies, De Gruyter, Berlin, 2017

AA.VV., Les variétés du français parlé dans l'espace francophone, Paris, Orphys, 2010

AA. VV. Quelles perspectives pour la langue française ?Histoire, enjeux et vitalité du français en France et dans la francophonie, Rennes, Presses Universitaires de Rennes, 2016

Bernard Pöll, Le français langue pluricentrique? Études sur la variation diatopique d'une langue standard, Frankfurt am Main, Peter Lang, 2005.

Michèle Perret, Introduction à l’histoire de la langue française, Malakoff, Colin, 2020.

 

A collection of lecture notes and materials will also be available.

 



Oggetto:

Note

 

Inserire qui il testo in italiano. Non eliminare l’indicazione “Italiano” tra le parentesi quadre; è necessaria per la creazione dell’etichetta di visualizzazione del testo in italiano. Una volta inseriti i testi eliminare queste indicazioni in modo che non risultino visibili agli studenti.

 

 

Inserire qui il testo in inglese. Non eliminare l’indicazione “English” tra le parentesi quadre; è necessaria per la creazione dell’etichetta di visualizzazione del testo in inglese. Una volta inseriti i testi eliminare queste indicazioni in modo che non risultino visibili agli studenti.

 

Oggetto:

Insegnamenti che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2023 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    30/06/2024 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 01/02/2024 11:07

    Location: https://culture.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!