Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Lingua e traduzione francese A (6 cfu)

Oggetto:

French Language and Translation A

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
STU0568
Docente
Paola Cifarelli (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea triennale in Culture e letterature del mondo moderno
Anno
1° anno, 2° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
L-LIN/04 - lingua e traduzione - lingua francese
Erogazione
Mista
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti
Conoscenza elementare del francese, che sarà eventualmente acquisita attraverso la frequenza assidua al lettorato
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Avvisi

esiti esonero Lingua e traduzione francese A - Paola Cifarelli - appello del 12 aprile 2022
Oggetto:

Obiettivi formativi

Conformemente agli obiettivi individuati nella scheda SUA del corso di laurea, l'insegnamento si propone di avviare alla pratica della traduzione di testi letterari in francese, fornendo nel contempo alcune nozioni di teoria della traduzione incentrate sul ruolo del traduttore nel contesto sociale, gli aspetti linguistici e interculturali della traduzione, i procedimenti usati nell'attività di traduzione letteraria.

 

 

In accordance with the goals declared in the SUA-CdS document, this course aims at introducing students to literary translation from French into Italian, from a practical and theoretical point of view (role of translator in his social context, linguistic and intercultural aspects of translation, usual translation strategies for literary texts).

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Con la prova di traduzione, lo studente dovrà dimostrare di:

a. saper riconoscere e tradurre correttamente le strutture morfosintattiche complesse del francese letterario

b. saper individuare e risolvere in modo soddisfacente i problemi traduttivi relativi a lessico, figure di stile, elementi culturali del testo proposto

c. saper usare correttamente i dizionari bilingue e monolingue

Rispondendo alle domande di teoria della traduzione, dovrà mostrare di:

a. saper tracciare a grandi linee le principali tappe della storia della traduzione Oltralpe

b. conoscere il dibattito sulla traduzione in Francia negli ultimi decenni e mostrare familiarità con i diversi procedimenti traduttivi (trascrizione, trasposizione, modulazione etc.)

c. poter esporre per scritto in un francese corretto i contenuti di cui sopra

 

 

 

Students are required to:

a. recognise and translate correctly the morphological and syntactic structures of of a fairly complex literary text,

b. find translating strategies for problems concerning idioms, cultural aspects, rhetorical figures.

As far as the theoretical aspects of translation are concerned, students will be able to:

a. provide an overview of the history of translation studies and describe the main theories elaborated by French scholars in the last decades.

b. have a fairly good knowledge of written French language.

 

Oggetto:

Programma

 

Per la parte teorica, analisi dei principali procedimenti traduttivi descritti da Vinay e Darbelnet, storia della traduzione con particolare attenzione all'apporto della cultura francese alla riflessione sui problemi di traduttologia, analisi dei principali strumenti lessicografici relativi al francese anche in prospettiva diacronica.

Per la parte pratica, seminario di traduzione su estratti di testi francesi moderni e contemporanei in prosa che permettono di riflettere sulla funzione estetica della letteratura. In particolare saranno esaminati testi di Ch. Baudelaire, G. Flaubert, P. Modiano, P. Quignard, Ph. Forest, Y. Bonnefoy.

 

 

Historical and critical overview of translation procedures, as described by Vinay and Darbelnet, as well as of translation studies, focused on French contributions to reflexion.

Translation exercices taking into consideration such aspects as contrast analysis, complex grammar structures, stylistics. Texts from which passages will be selected allow to reflect about the aesthetic role of literature. excerpts for exercices will be selected from french novels and prose texts (19th-21th century, in particular, works by Ch. Baudelaire, G. Flaubert, P. Modiano, P. Quignard, Ph. Forest, Y. Bonnefoy).

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Le lezioni si articoleranno in una parte teorica, dedicata alla riflessione sui vari aspetti della traduzione, ed una parte seminariale (laboratorio di traduzione dal francese all'italiano). La parte teorica si svolgerà in presenza se possibile, oppure via webex; la parte seminariale si svolgerà in aula se possibile, eventualmente con presenza a rotazione degli studenti divisi in gruppi, oppure sulla piattaforma moodle accompagnata da collegamenti webex.

Tutte le lezioni saranno trasmesse in sincrono sulla piattaforma webex. I power point delle lezioni di teoria e i materiali per le attività laboratoriali saranno  presenti sulla piattaforma moodle, sulla quale si potranno svolgere le esercitazioni a cui non si potesse prendere parte in presenza. La correzione di tutte le esercitazioni sarà  disponibile sulla piattaforma moodle. Per chi segue solo a distanza saranno previsti momenti di confronto via Webex.

link per il collegamento a distanza:

unito.webex.com/meet/paola.cifarelli

 

Classes (36 hours in all) will offer a survey of theoretical problems concerning translation, as well as more practical sessions (workshops on translation, from french to italian). The theoretical lessons in class will also be available in streaming (synchonous mode) and on the moodle platform, while the seminar part will take place in the classroom if possible, possibly with  rotation of students divided into groups. Power points and correction of the exercises will be available on the moodle platform.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'acquisizione delle competenze avverrà con una serie di prove in itinere (traduzioni e verifica dell'apprendimento delle questioni di teoria) o da un esame scritto, che consisterà in:

una traduzione dal francese all'italiano di media difficoltà con dizionari  (lunghezza massima 300 parole); questa parte conterà metà della valutazione globale: a questa parte dell'elaborato scritto saranno attribuiti fino a 15 punti.

domande di teoria, a cui occorrerà rispondere almeno ad una in francese. Anche a questa parte saranno attribuiti fino a 15 punti. 

La valutazione finale, in trentesimi, si otterrà dalla somma dei punteggi ottenuti nelle valutazioni parziali o dal voto ottenuto all'esame. Questa valutazione farà poi media con il voto della prova di lettorato, obbligatoria per tutti gli studenti, indipendentemente dal loro livello di conoscenza iniziale del francese. La prova di lettorato consiste in una prova di ascolto ed un test di grammatica, corrispondente al livello B1 del quadro di riferimento europeo.

I criteri di valutazione per l'esame di Lingua e traduzione  (correttezza della traduzione dal punto di vista grammaticale e stilistico, conoscenza dei contenuti teorici, adeguatezza dell'esposizione in italiano e in francese relativamente a abilità comunicative e autonomia di giudizio), saranno costantemente esplicitati grazie al carattere operativo delle lezioni e al costante esercizio traduttivo.

 

A written exam, in which the student must translate a text from italian to french (with bilingual dictionary) and demonstrate her/his thorough acquaintance with the theoretical questions about translation and her/his proficiency in french language. The assessment criteria will be constantly made explicit through practical lessons and translation exercises.

The 'lettorato' test consists in a listening comprehension and grammar exercices, corresponding to the B1 level of Common European Framework of Reference for Languages.

 

 

Oggetto:

Attività di supporto

Il lettorato, tenuto da docenti madrelingua, permette di acquisire o perfezionare le competenze linguistiche di base; la frequenza, non obbligatoria, è caldamente consigliata soprattutto agli studenti principianti. Il corso ha durata annuale, con inizio a ottobre; un test di livello, che si svolge dopo la chiusura delle iscrizioni, permette di formare classi omogenee.

Il superamento della prova di lettorato è comunque obbligatorio per tutti gli studenti.

Informazioni sul lettorato (referente dott.ssa Anne Paris) si trovano al link

https://culture.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=chj9

Ai principianti è consigliato di svolgere le prove in itinere del corso di lettorato; in ogni caso, l'ordine con cui si sostengono la prova di lettorato e quella relativa al modulo non è rigoroso, ma il voto sarà registrato solo quando saranno stati ottenuti voti positivi in tutte le prove previste.

È previsto anche un servizio di tutoraggio svolto da uno/a studente/essa che accompagnerà i/le discenti nella preparazione dei contenuti del corso. Informazioni a proposito verranno date in itinere dalla docente.

 

The "lettorato", taught by a native speaker, allows students to acquire or reinforce basic language skills. Attendance is not compulsory, but highly recommended, especially for beginners.

The lecturer of the Lectureship is Prof. Anne Paris (anne.paris@unito.it); the link to the information about the Lectureship in French is the following: https://culture.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=chj9

The exam consists of a listening test and a grammar test, corresponding to level B1 of the European reference framework.

In addition, there will also be a tutorship held by a senior student who will accompany the students in preparing the contents of the course. The students are warmly encouraged to participate in the tutorship, in order to get access to information and materials (texts, slides, etc.) distributed during the course

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

 

Michaël Oustinoff, La traduction, Paris, PUF, 2003 (« Que sais-je ? »), capp. 1-4

U. Eco, Dire quasi la stessa cosa, Milano, Bompiani, 2003, capp. 1-2, 11-12

F. Scotto, Il senso del suono, Roma, Donzelli, 2013, p. 69-79

 

 

Michaël Oustinoff, La traduction, Paris, PUF, 2003 (« Que sais-je ? »), capp. 1-4

U. Eco, Dire quasi la stessa cosa, Milano, Bompiani, 2003, capp. 1-2, 11-12

F. Scotto, Il senso del suono, Roma, Donzelli, 2013, p. 69-79

 



Oggetto:

Note

 

I testi della bibliografia saranno presenti sulla piattaforma moodle e saranno integrati con materiale fornito durante le lezioni.

 

the bibliography will be included in the moodle platform and will be supplemented with material provided during the lessons

 

 

Oggetto:

Insegnamenti che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2021 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 09/02/2022 14:10
    Location: https://culture.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!